Home » Don Antonio by Starita, Midtown: la pizzeria storica di Napoli ha sede anche a New York

Don Antonio by Starita, Midtown: la pizzeria storica di Napoli ha sede anche a New York

di Giuseppe A. D'Angelo

Non hai tempo per leggere il post? Vai direttamente al giudizio finale con il PARTENOMETRO

Don Antonio by Starita Manhattan pizza Bufalina

La visita a questa pizzeria risale al 29/01/2016

Se conoscete qualcosa della pizza napoletana, non potete non conoscere il nome di Starita. La storica pizzeria di Materdei è uno dei marchi più famosi della città del sole. Talmente famoso da valicare il confine partenopeo e impiantarsi anche in terra straniera. E, no, non mi riferisco alla recente apertura a Milano. Prima ancora di conquistare la città meneghina Starita ha fatto sventolare il suo vessillo nientepopodimeno che nella Grande Mela. Ebbene sì: New York. Complice un pizzaiolo d’eccezione, Roberto Caporuscio. Abbiamo già fatto la sua conoscenza con la pizzeria Kesté. Ma andiamo con ordine, e vediamo com’è la pizza di Don Antonio by Starita.

La pizza
La pizzeria
Quanto costa
Come arrivare
Come l’ho scoperta
Partenometro

La pizza

Inzio dicendo subito una cosa: potreste leggere il post di Kesté, cambiargli il nome con Don Antonio, e avreste esattamente la stessa recensione. Le pizze infatti sono assolutamente identiche tra di loro, così come il locale e la storia che c’è dietro. Anzi, vi dirò: potrei fare direttamente un copia e incolla e risparmiarmi tanto lavoro. Ma poi Google non me lo perdonerebbe. Per cui cercherò di fare qualcosa in cui non sono particolarmente bravo: sintetizzare.

Don Antonio by Starita pizza Margherita con mozzarella di Bufala

Pro: ottima cottura, cornicione gonfio al punto giusto e morbido, base sottile. Buona Mozzarella di Bufala, – perché, se non si fosse capito, ho preso una Bufalina – e sugo di pomodoro saporito.

Contro: sugo di pomodoro non molto abbondante, pomodorini superflui, dimensioni contenute, riempimento dello stomaco indoddisfacente.

Verdetto: pizza promossa con ottimi voti, anche se magari dovrete ordinarne una seconda per essere davvero contenti. Ma siamo comunque a 7.000 km da Napoli, e nonostante ciò i sapori di casa ci sono tutti.

La pizzeria

Anche questa volta ci troviamo a un locale decisamente elegante, che fa pensare di più a un ristorante di classe che a una pizzeria. All’interno ci si trova subito di fronte al bancone del bar, mentre la sala principale è sullo sfondo. In fondo a tutto, il forno a legna, attorno al quale armeggiano gli immancabili pizzaioli messicani. Il ragazzo del bar però era 100% italiano.

Don Antonio by Starita pizzeria New York

Vi ricordo brevemente la storia di Roberto Caporuscio, originario di Pontinia nel Lazio, che è cresciuto dietro i banconi delle migliori pizzerie di Napoli per poi fare fortuna a New York. Tra le sue esperienze più significative, proprio quella da Starita: non è un caso, quindi, che l’espansione di Don Antonio sia cominciata proprio oltreoceano grazie all’appoggio del suo protetto. Che, per inciso, è anche il rappresentante dell’Associazione Pizzaiuoli Napoletani in America. Guarda caso, Antonio Starita ne è il vice-presidente in Italia.

Il menù di Don Antonio riporta alcuni dei capisaldi dello Starita napoletano: gli angioletti fritti, le montanare, i fraticelli. Addirittura alcune pizze riportano nomi estremamente significativi: la Materdei, un omaggio al quartiere napoletano dove si trova la pizza originale; e Sofia, chiaro riferimento a Sofia Loren e all’episodio del film “L’oro di Napoli” che utilizzava come location proprio la storica pizzeria Starita.

Quanto costa

Don Antonio by Starita pizzaioli

Purtroppo devo ricordare sempre che siamo a New York, e quindi non ce la caviamo con poco. I prezzi di Don Antonio vanno dai $9 di una marinara ai £26 di una pizza speciale. Nel mezzo si colloca la mia Bufalina, costata la bellezza di $15. Gli antipasti possono essere molto economici se ci si limita a fritturine varie: parliamo di un massimo di $3.5, prezzi bassi per gli standard del luogo. Ma anche in questo caso si può schizzare molto in alto se si ordinano cose come caprese, mozzarella e prosciutto o addirittura una homemade burrata con tartufo a $22. Tra l’altro sarei stato curioso di assaggiare una burrata fatta in casa a New York, come anche tutto il resto. Ma Don Antonio è stata una pausa veloce prima di tornare in aeroporto, l’ultimo giorno del mio viaggio con i dollari residui in tasca.

Come arrivare


Don Antonio by Starita, 309 W 50th St (at 8th Ave.), Midtown, Manhattan, New York, NY 10019

Niente di più facile: Don Antonio by Starita si trova al 309 W 50th Street all’incrocio con la 8th Avenue, esattamente fuori all’uscita della metro 50th Street servita dalle linee A, C, E. E sapete dove ci troviamo? A Midtown, il cuore pulsante di Manhattan. Per intenderci, siamo a due passi da Times Square, il Broadway Theatre District, l’Empire State Building, il Rockefeller Centre, Central Park e insomma praticamente tutto quello che nell’immaginario colletivo rappresenta New York. Bel colpo, Don Antonio!

Come l’ho scoperta

Don Antonio by Starita pizzeria Manhattan

Don Antonio è stata una scoperta nella scoperta. Quando cercavo una buona pizzeria napoletana a New York ho trovato il nome di Kesté. E, una volta recatomi sul posto, ne ho sfogliato il menù e ho letto la storia di Roberto Caporuscio e la sua collaborazione con Starita per aprire la sua pizzeria newyorchese. Non sono però andato apposta nella seconda pizzeria: casualmente ho scoperto dopo che Don Antonio si trovava a dieci minuti di cammino dal mio hotel a Hell’s Kitchen. Quartiere che, per l’aspetto grezzo e rustico, potrebbe rappresentare per Manhattan quello che Materdei è per Napoli. Sarà un caso?

PARTENOMETRO

VERY HOT: pizza ben cotta e saporita, anche se non abbastanza ricca da essere soddisfacente. Se pensate di poter mangiare la stessa pizza di Starita solo perché la pizzeria ne riporta il nome resterete delusi. Ma se è una vera pizza napoletana che cercate allora da Don Antonio centrate il bersaglio.

E voi l’avete provata? Cosa ne pensate? Fatemelo sapere nei commenti.

POTREBBE INTERESSARTI

Lascia un commento

* Usando questo form acconsenti alla collezione e gestione dei tuoi dati da parte di questo sito.

Questo sito utilizza cookie. Non sono buoni come la pizza ma aiutano la navigazione. Spero che non abbiate problemi, ma nel caso potete anche non accettare. Accetta Più info

CONDIVISIONI