Home » Pizzeria di Camden: quando gli inglesi fanno la pizza napoletana

Pizzeria di Camden: quando gli inglesi fanno la pizza napoletana

di Giuseppe A. D'Angelo

Non hai tempo per leggere il post? Vai direttamente al giudizio finale con il PARTENOMETRO

Pizzeria di Camden Londra pizza Margherita

La visita a questa pizzeria risale al 20/5/2018

Fin dall’annuncio della sua apertura, la Pizzeria di Camden (sì, è questo il nome) mi ha incuriosito. Una pizzeria apparsa in sordina, con foto pubblicate su una pagina Facebook non molto pubblicizzata, che lasciavano intravedere un timido approccio alla pizza napoletana.

A distanza di un anno ho deciso finalmente di andarci con la mia ragazza. Quello che mi ha colpito principalmente è la location e l’ambiente. Una strada poco trafficata. Un’insegna per niente evidente. Un localino rustico, con pochi tavoli, arredi ridotti al minimo e tanta quiete al banco di lavoro. L’ho subito amata.

Altrettanto semplice è il menù, con una selezione di antipasti ridotta a qualche insalata e un paio di fritturine, un ristretto numero di pizze e di dessert. Le pizze vantano ingredienti di provenienza originale, come la Salsa di Pomodoro San Marzano DOP (Strianese), la farina doppio 00 e i formaggi campani. Noi optiamo per una Margherita semplice, e una Pulcinella (pomodori tagliati, ricotta, fiordilatte, zucchine grigliate e pesto).

Pizzeria di Camden Londra pizza con pesto

Da un punto di vista estetico le due pizze si presentano in maniera ineccepibile. La stesura è ottima, il cornicione un po’ pronunciato con una leggera alveolatura. Anche la cottura non presenta difetti, se non una leggera bruciatura sulla Pulcinella. Ma la maculatura equilibrata su entrambe sembra indicare una sapiente gestione del forno a legna.

Bisogna però andare oltre l’aspetto. Quel cornicione soffice e gonfietto nasconde infatti troppa mollica, e anche la base del disco risulta in fette troppo spesse. La pizza non è per niente leggera come ti aspetteresti.

Sul fronte sapori però c’è molta veracità: il fiordilatte della Margherita è pregno di consistenza lattiginosa e il San Marzano sapido e ben bilanciato. La Pulcinella si fa notare principalmente per la ricotta, mentre il pesto risulta un po’ eccessivo.

Pizzeria di Camden, 195 Royal College St, London NW1 0SG, Regno Unito

La Pizzeria di Camden è di stampo napoletano ma gestita totalmente da inglesi, pizzaiolo e cucina compresi. Non ho avuto modo di approfondire il discorso, ma sul menù si esprime la passione per la cucina napoletana (con canonica storia di viaggio nella terra d’origine). Per cui trovo questa pizza un bell’esempio di importazione di know how, che spero migliori ulteriormente.

PARTENOMETRO

WARM: l’aspetto estetico e la vericità degli ingredienti dà un tocco di napoletanità a una pizza che purtroppo pecca di un impasto troppo panoso. Buona comunque per soddisfare lo stomaco.

E voi l’avete provata? Cosa ne pensate? Fatemelo sapere nei commenti.

NON VI BASTA? ECCO ALLORA L’ELENCO DI TUTTE LE PIZZERIE NAPOLETANE A LONDRA

POTREBBE INTERESSARTI

Lascia un commento

* Usando questo form acconsenti alla collezione e gestione dei tuoi dati da parte di questo sito.

Questo sito utilizza cookie. Non sono buoni come la pizza ma aiutano la navigazione. Spero che non abbiate problemi, ma nel caso potete anche non accettare. Accetta Più info

CONDIVISIONI