Home » [UK] Purezza, la pizzeria plant-based di Brighton apre una terza sede a Hove

[UK] Purezza, la pizzeria plant-based di Brighton apre una terza sede a Hove

di Giuseppe A. D'Angelo
Purezza Brighton, Parmigiana Party

Purezza, la pizzeria plant-based di Brighton, aprirà quest’estate una nuova sede ad Hove.

Questa sarà la terza sede della popolare pizzeria che offre una pizza napoletana con ingredienti alternativi tutti ricavati da piante, adatta per vegani e vegetariani.

La prima sede ha aperto nel 2015 a Brighton a St James’s Street (ve ne parlo qui), mentre nel 2017 è avvenuto il lancio della sede di Londra a Camden Town (qui un articolo approfondito dove vi parlo delle origini della pizzeria e del lavoro del suo head pizza chef Filippo Rosato).

La stessa pizzeria di Camden, a inizio di quest’anno, ha subito un enorme rinnovo triplicando i suoi spazi, per accogliere la sempre più vasta clientela.

La nuova sede di Hove serve appunto a venire incontro alle sempre maggiori richieste dei clienti: sarà infatti sviluppata su due piani, e prenderà gli spazi dell’ex Patisserie Valerie a Western Road. Sarà inoltre in grado di offrire il servizio di delivery nella zona di Hove e Portslade.

Purezza Hove, 86-87 Western Rd, Hove BN3 1JB, Regno Unito

Tim Barclay, co-fondatore di Purezza assieme a Stefania Evangelisti, ha dichiarato: “Avevamo già stabilito che questo sarebbe stato un anno grandioso per Purezza e, sebbene il Coronavirus ci abbia posto di fronte a una sfida imprevista, i nostri piani non cambieranno. Purezza è un brand in crescita, ma la nostra casa resterà sempre Brighton e Hove. Prima di cominciare la nostra espansione nazionale siamo contenti di dedicare un nuovo bellissimo locale ai nostri fedeli clienti di Hove”.

Al momento dell’annuncio, nelle storie di Instagram di Filippo Rosato sono già visibili le immagini dell’arrivo del nuovo forno Stefano Ferrara.

La compagnia si è imposta nel panorama della ristorazione, e a livello mediatico, per l’utilizzo di ingredienti a base di piante interamente fatti in casa, che forniscono anche ad altri ristoranti. A inizio dell’anno hanno pubblicato un libro di ricette plant-based, e sono ora in procinto di aprire una fabbrica di formaggi vegetali.

POTREBBE INTERESSARTI

Lascia un commento

* Usando questo form acconsenti alla collezione e gestione dei tuoi dati da parte di questo sito.

Questo sito utilizza cookie. Non sono buoni come la pizza ma aiutano la navigazione. Spero che non abbiate problemi, ma nel caso potete anche non accettare. Accetta Più info

CONDIVISIONI